venerdì 31 maggio 2019

Correttori biologici, recensioni e comparazioni.







Carissimi lettori eccomi di ritorno dopo una piccola pausa con un argomento che credo possa interessare tutte le amanti del makeup.
Sto parlando della scelta del correttore, si proprio lui, lo strumento indispensabile per la riuscita di una base viso perfetta. Ho visto nel tempo come questo elemento del makeup si sia evoluto fino a diventare indispensabile, infatti è grazie a questo piccolo prodotto che riusciamo a togliere occhiaie, minimizzare borse, annullare imperfezioni e discromie dal viso e illuminare lo sguardo.  
Esistono sul mercato tantissime varietà di prodotti coprenti, illuminanti, cromo correttivi, in crema o in polvere … la sceltà è difficile quindi per facilitarvi ho deciso di parlarvi di tutti quelli che ho a disposizione in questo momento e di dirvi cosa e penso.





  • Idun Strandgyllen 020 duo concealer


Questo correttore è un vero gioiello, racchiuso in una piccola confezione quadrata disegnata da Patrizia Gucci è dotato di specchietto e chiusura a scatto. All'interno troviamo due correttori uno più illuminante e uno leggermente pescato da usare insieme o separatamente. La texture è una sorta di cream to powder infatti se alla vista lo troviamo cremoso, dalla consistenza asciutta, sulla pelle diventa più fondente e setoso.






La formulazione è adatta anche a pelli molto sensibili perché non contiene agenti irritanti o potenzialmente allergizzanti quali nichel, cromo, talco, silicone, profumo, bismuto e conservanti. Questo correttore è il mio preferito in estate perché con la sua consistenza asciutta riesce a resistere abbastanza bene al caldo, mentre in inverno avendo un contorno occhi secco e segnato preferisco qualcosa di più cremoso. Lo consiglio per la sua formulazione delicata anche a chi soffre di acne, per chi ha una pelle mista grassa o chi ha occhiaie abbastanza scure.  Lo sconsiglierei soprattutto su contorno occhi di persone mature con pelle molto secca e disidratata. La durata è ottima. 
Il PAO è di 6 mesi, contiene due cialde da 1,4 grammi ognuna e il prezzo è intorno ai 30 euro.



  • Vegàle concealer 02 ligt beige





Questo correttore è contenuto in un "pot" di cartone con una pellicola in plastica nel coperchio che vi permette di vedere all'interno, ha una leggera profumazione tra il dolce e il talcato molto piacevole, la texture è cremosa dall'aspetto piuttosto asciutto, la coprenza è medio-bassa, riesce a fondersi perfettamente con la pelle.


Come potete vedere dalla foto è quasi del colore della mio incarnato, infatti quando la mia pelle me lo consente lo sostituisco al fondotinta ovvero lo sfumo bene nelle zone dove ho qualche rossore, nel contorno occhi e poi passo su tutto il viso un velo di cipria per uniformare. La durata su di me è di circa 4-5 ore poi tende a scomparire, ma lo fa in modo omogeneo senza chiazze o senza sgretolarsi.
Il PAO è di 12 mesi, il contenuto è di 3.5 grammi di prodotto, il costo è di circa 10 euro, è biologico e vagano ed è disponibile in tre tonalità. 


  • Deborah Milano formula pura correttore in stick  04 medium beige









Questo correttore in stick ha un formato molto comodo per essere portato in viaggio o in borsa per i ritocchi fuori casa, la sua forma permette anche una stesura omogenea visto che riesce a raggiungere anche gli angoli più difficili del volto come i lati del naso. La formulazione è priva di fragranze, oli minerali, parabeni e siliconi. La colorazione 04 è decisamente calda e molto più scura rispetto al mio incarnato, ma è il correttore che ho acquistato l'anno scorso per l'estate, quindi va bene così.  Devo dirvi che pur essendo in stick, non è particolarmente duro, dopo aver idratato bene la zona perioculare si stende e si sfuma abbastanza bene. La coprenza è media, lo trovo adatto a coprire tanto piccole discromie del viso quanto la per la zona del contorno occhi. Ha una buona elasticità non va nelle pieghe, ma la durata su di me non supera le 5-6 ore. Il PAO è di 12 mesi, contiene 4,9 grammi di prodotto per un costo di 10,50 euro. E' disponibile in 4 colorazioni.



  • Purobio matitone correttore n. 18






Di questo correttore amo la formulazione biologica, le certificazioni nichel tested e vegan ok, il suo formato a matita che lo rende privo di imballaggio da smaltire e la sua comodità infatti è ottimo da portare con se per eventuali ritocchi. Purtroppo su di me non copre quasi  nulla, e non mi piace l'idea di soffregare la punta del correttore che è dura nel contorno occhi che è una zona molto sensibile. Lo consiglio a ragazze molto giovani con pochissime occhiaie o imperfezioni. Il PAO è di 18 mesi, il prezzo è di 7,90 euro, è disponibile in due tonalità. Vi segnalo che in aggiunta a questi correttori il brand propone altre quattro matite cromo correttive. 



  • Purobio sublime luminous concealer 02






Ultima uscita in fatto di correttori per il brand Purobio, questo concealer è entrato subito nel mio cuore, so che ha diviso l'opinione pubblica infatti molte di voi lo trovano di una consistenza abbastanza pastosa e difficile da sfumare, ma su di me ha un ottimo effetto. Di solito ne metto uno strato sottile nella zona del contorno occhi e lo tampono con le dite e poi tolgo l'eccesso con una blender asciutta, così facendo riesco a fonderlo bene con la pelle e riesco ad avere un'ottima durata. Credo che il segreto sia proprio nella quantità da utilizzare che deve essere poca e ben sfumata. Questa formula è certificata nichel tested, vegan ok , il PAO è di 6 mesi, contiene 3 ml di prodotto per un prezzo di 10 euro circa ed è disponibile in cinque tonalità.


  • Inika organics perfection concealer medium





Questo correttore della famosissima casa cosmetica australiana nel suo pratico tubetto con beccuccio è molto fluido e idratante contiene thè verde, olio di jojoba e aloe vera. Ha una coprenza medio bassa, ma è molto luminoso, va sicuramente fissato con una cipria altrimenti tende a muoversi durante il giorno. Ha una durata media, non segna  le linee d'espressione, ma con l'andare delle ore, se non viene settato bene, tende ad andare nelle pieghe. La sua formulazione è al 76% biologica e 100% naturale. Contiene 10 ml. di prodotto per un prezzo di circa 25 euro. E' disponibile in tre colorazioni. 


Spero di esservi stata utile, grazie per il sostegno.

sabato 4 maggio 2019

Superheroine collection by Neve Cosmetics







Chi di noi per una volta nella vita non vorrebbe trasformarsi nella sua eroina preferita? Chi non è stanca della propria routine quotidiana e vorrebbe vivere la vita di qualche protagonista dei fumetti o del cinema? Togliersi i panni che indossiamo di solito per vestire quelli di un eroe con fantasmagorici super poteri. Bè.. care ragazze non so se sarete così fortunate da essere tra le prescelte per questo compito, ma so che per sentirsi eroine, almeno nell'animo, spesso bastano pochi dettagli e a darci una mano ci ha pensato Neve Cosmetics che presenta SuperHeroine Collection. La sua nuova capsule collection composta da tre rossetti di precisione ispirati all’immaginario dei fumetti americani.
Colori dall’estremo impatto grafico, che amplificano l’espressività delle labbra rendendole protagoniste, perché è il nostro sorriso a trasformarci in supereroi!



La collezione di Neve cosmetics comprende tre Pastello Precise Lipstick in un astuccio limited edition, su cui troviamo un personaggio disegnato da Sara Pichelli, da lei immaginato sulla base delle cromie delle tre matite labbra. Sara Pichelli é stata scelta da Neve cosmetics in quanto co-ideatrice del personaggio di Miles Morales protagonista del film Spider-Man: into the Spider-Verse, vincitore dell'Oscar come miglior film d'animazione.



Neve Cosmetics ha deciso di inserire in questo lancio tre matite rossetto:
  • Immotal un nude nocciola scuro universale dalla bellezza eterna. Per non passare inosservati neanche quando si è in incognito.
  • Trace un fucsia saturo con interferenze di blu pervinca scuro. Rappresenta il potere dell'ambiguita', del rischio, dell'alter ego.
  • Blood un rosso sangue intenso e molto femminile. Scuro, fiero e ammaliante. Indubbiamente protagonista.




Personalmente posso dire di adorare queste nuove lip pecil ideate da Neve Cosmetics, le trovo molto pigmentate, basta una semplice passata per colorare bene le labbra, il colore è saturo e vibrante, la mina delle matite è morbida al punto giusto e cioè permette una stesura confortevole senza però permettere al colore di muoversi. La durata è buona e quando il colore sbiadisce lo fa in modo uniforme e gradevole, resiste anche a piccoli spuntini. Queste matite labbra di Neve Cosmetics si
possono usare sia come rossetti sia come matite labbra in abbinamento ad altri lipstick per renderli più duraturi. L'unico accorgimento che mi sento di suggerirvi è che se avete le labbra particolarmente secche, di idratarle bene prima della stesura della matita, altrimenti potrebbero mettere in evidenza pellicine o screpolature.



Grazie per avermi letto, spero di esservi stata utile.


domenica 28 aprile 2019

Prodotti finiti del mese di aprile.



Eccomi qui con i prodotti skincare e makeup terminati in questo periodo e come potete vedere sono tantissimi perché siamo all'inizio di una nuova stagione e ho appena iniziato una nuova skincare routine con prodotti nuovi di cui vi parlerò in un prossimo post.




Per quel che riguarda i prodotti per la detergenza ho finito due saponi liquidi per le mani e una mousse detergente per il viso, in particolare sto parlando di:
  • Sapone del Mugello extra puro alla lavanda: questo sapone da una sensazione di pulito incredibile ed ha una profumazione che è un misto tra l'aroma tipico del sapone di Marsiglia e la lavanda. Ha un inci molto corto (e questo non mi dispiace affatto) è privo di sls, sles, coloranti chimici, parabeni e donatori di formaldeide, trovo che abbia un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il mio voto è 7
  • Sapone liquido agli agrumi Yes natural all bio acquistato da Tigotà : Ho usato questo sapone liquido soprattutto in cucina perché il suo delizioso profumo agrumato era in grado di togliere dalle mani l'odore di cibo dopo che avevo cucinato. Non mi ha seccato le mani, faceva una buona quantità di schiuma e credo abbia anche una confezione molto allegra e carina. Ha un inci senza parabeni, paraffine, oli minerali, cocamide DEA, peg, sles e sls, è vegan ok e certificato Aiab da ricetta biologica. Voto 8.
  • Purifying neem foaming face wash Himalaya Herbals: Questa mousse detergente acquistata perché amo i prodotti che contengono Neem non mi ha conquistata, sulla mia pelle sensibile è troppo aggressiva, inoltre l'erogatore si è rotto a metà confezione. Forse per chi ha una pelle molto grassa potrebbe anche andare, ma su una pelle anche solo mista non la consiglierei. La formulazione senza parabeni, sls e ftalati è accettabile. Voto 5 




Anche per le maschere  abbiamo tre referenze, due per il viso e una confezione di patch occhi:
  • Cooling face mask pore refining del Dr. Konopkas's : questa maschera ha un prezzo davvero basso per la quantità di attivi biologici contenuti al suo interno, infatti troviamo: caolino, burro di Karitè, glicerina, pantenolo, mentolo, olio di rosmarino, acqua e olio di menta piperita, estratto di meliloto, olio di lavanda, acqua di camomilla, acqua di hamamelis virginiana, estratti di rosa canina, acqua di angelica e estratto di ninfea gialla. La consistenza è quella di una crema che, se messa in uno strato leggero, tende quasi ad essere assorbita del tutto dalla pelle, la sensazione leggermente rinfrescante è molto piacevole perché delicata, l'effetto è quello di una pelle pulita, ma anche idratata e luminosa. Io la consiglio anche ha chi ha la pelle delicata o reattiva perché su di me non ha dato nessun problema. Voto 8.5
  • Ceramidin facial mask Dr. Jart + : questa  maschera in tessuto è acquistabile da Sephora e fa parte di una linea più completa che vede al suo interno crema viso e siero. E' una linea che si occupa di alleviare la pelle secca e fornire idratazione a lunga durata grazie al suo complesso a 5 ceramidi. La sensazione è quella di una pelle molto fresca e polposa, attenua le linee d'espressione, che su una pelle secca o disidratata tendono ad essere più evidenti. La consiglio, visto la sua formula non prorio green, a persone che per un'evento particolare vogliono avere un rimedio efficace a un costo tutto sommato contenuto. Voto 7
  • Maschera-patch occhi anti age HQ : anche per questi patch vale il discorso precedente, non li consiglio come trattamento settimanale a causa del loro inci, ma in occasioni particolari, come trattamento low cost non mi sono dispiaciuti, perché idratano bene la zona perioculare lasciando lo sguardo riposato, non hanno invece nessun effetto su borse o occhiaie. Voto 6.5 





Per i trattamenti viso abbiamo due tonici ed un olio:
  • Tonico idratante Aquaria delle Terme di Sirmione: questo tonico l'ho acquistato durante una breve vacanza presso questa graziosa località, ma si può tranquillamente acquistare on line sul loro sito, contiene come ingrediente principale l'acqua termale di Sirmione che è un'acqua salso bromo iodica dalle moltepliciti qualità, inoltre sono stati aggiunti distillati di rosa e melissa, estratti di camomilla, centella, malva e ginseg. Io l'ho semplicemente adorato per le sue qualità lenitive e restitutive e per la sua profumazione delicata. Voto 9
  • Tonico all'acido glicolico del Dr. Taffi: questa è una lozione acida, titolata a ph 3.5, per la preparazione della pella a trattamenti all'acido glicolico. E' specifica nel trattamento di rughe, acne, macchie e rugosità. Sulla mia pelle particolarmente reattiva lo usavo circa tre volte a settimana e solo sulla zona "t", ma su di me non ha avuto grandi risultati, la mia pelle preferisce senz'altro l'acido salicilico.  La formulazione complentamente naturale e biologica lo fa essere comunque un prodotto valido. Voto 5
  • Dermo oil multiattivo di Equilibra: adatto per viso e corpo, con una profumazione molto leggera, io l'ho usato principalmente come olio per rimuovere il makeup  e mi ha soddisfatto tantissimo. Contiene olio d argan, di mandorle dolci, di vinaccioli e di meadowfoam, vitamina E e bisabololo (formulazione con il 99% di ingredienti di origine naturale).  Voto 7




Proseguiamo con i trattamenti viso con due creme e due sieri :
  • Prodigious helix serum di Eterea cosmesi: su questo prodotto non mi dilungo tantissimo visto che qui sul blog trovate una recensione completa dedicata proprio a questo prodotto, ma vi dico solamente che è un prodotto eccezionale, se non amate come me i prodotti a base di bava di lumaca con questo vi ricrederete. A parte l'inci completamente biologico ha un profumo buonissimo, una texture molto piacevole che si assorbe subito inoltre lascia la pelle polposa e luminosa. Voto 9
  • Crema viso bio Fior di Magnolia: questa crema idratante certificata icea con estratto di magnolia, salice e rosa damascena è una base trucco ottima. La consiglio a ragazze giovani che non hanno particolari problematiche, ma vogliono una crema efficace ad un prezzo modico e di facile reperibiltà (Eurospin). Voto 7
  • Crema idratante lenitiva per pelli sensibili di Natura bella baby: Questa crema acquistata all'Eurospin per curiosità mi ha conquistato.  Certificata icea e nata come prodotto per bambini, grazie alla sua texture fluida e cremosa l'ho trovata adatta anche per adulti con pelle sensibile. Io soffro di couperose e in inverno la mia pelle è particolarmente reattiva, questo prodotto è stato un vero toccasana, indicato anche dopo un'esposizione solare o la rasatura. Voto 8
  • Siero all'acido ialuronico vegetale  L'erboristica di Athena's: Ho acqiustato presso la catena Tigotà questo siero in un cofanetto che conteneva crema giorno e trattamento intensivo riparatore. Formulazione senza profumo, coloranti, derivati petrolchimici ed animali e siliconi . Ha una formulazione molto corta, ma anche molto efficace. E' ottimo come base trucco per un' effetto rimpolpante immediato. Voto 9  




Ed infine eccoci agli ultimi prodotti terminati dove troviamo sia prodotti makeup sia prodotti per la detergenza:
  • Dentifticio argilla e menta di Tea natura cosmesi: questo dentifricio completamente naturale mi ha stupito per il sapore piacevolissimo, la sensazione di pulito e di alito fresco che lascia nella bocca. Non fa molta schiuma, ma la sensazione di pulito è così alta che ci si passa tranquillamente sopra. Voto 9
  • Salviettine struccanti tre in uno al carbone detox di Speedy care: anche questo prodotto acquistato da Tigotà, mi è piaciuto molto, io non amo struccarmi con le salviettine, ma chi ama il makeup sa perfettamente che una confezione nella propria postazione trucco non deve mai mancare, se poi come in questo caso contengono il 98.5% di ingredienti di origine naturale, estratti di carbone vegetale ed olmaria e sono anche efficaci questo ci rende ancora più felici. Voto 7
  • Mascara They're real di Benefit: questa minisize, l'ho acquistata nel mio ultimo viaggio a Parigi, quindi avendo un risvolto sentimentale legato al ricordo ho impiegato un bel po' di tempo per terminarlo, ma nonostante ciò la formula è rimasta intatta, non si è addensata e non ha fatto grumi. Sulle mie ciglia aveva un bell'effetto volumizzante e una resistenza ottima, ma nonostante questo era comunque facile da struccare. Voto 7
  • Wake me up concealer di Rimmel: amo i correttori fluidi che illuminano lo sguardo senza evidenziare troppo le rughe d'espressione anche a discapito della  coprenza, infatti se cercate un correttore dall'effetto  full coverage, questo prodotto non è per voi. Se al contrario cercate un correttore dalla coprenza media, dalla texture facile da stendere e da sfumare con un buon rapporto qualità-prezzo e che sia adatto principalmente per il contorno occhi e piccole discromie ve lo consiglio caldamente. Voto 8
Vi ringrazio per l'attenzione e per avermi letto, un abbraccio. 

martedì 9 aprile 2019

Profumo Camelia Gold del dr. Taffi quando il profumo elegante diventa a portata di tutti






Si sono consumate migliaia di parole cercando di descrivere la magia dei profumi e l'effetto che hanno sui sensi queste magiche gocce frutto di sapienza antica e poesia. Yves Saint Laurent diceva "il profumo è il fratello del respiro".
Se ci pensiamo l'olfatto è il senso più misterioso, il nostro Io percepisce una fragranza e la interpreta senza vederla o toccarla e la seppellisce nella nostra memoria, nei nostri ricordi come qualcosa di tangibile e concreto.
Coco Chanel sosteneva che " il profumo è l'accessorio di moda basilare, non visto, quello che preannuncia il tuo arrivo e prolunga la tua partenza" .
Il profumo è un accessorio di moda invisibile che completa  in modo sublime i nostri outfit rendendoli indimenticabili ed eleganti.
Da sempre ho amato i profumi, per lo più prediligo le fragranze delicate che sottolineano la mia presenza in un ambiente, ma non la impongono in modo prepotente. Sono sempre alla ricerca di profumi che oltre ad avere le caratteristiche olfattive che più mi si confanno, abbiano anche un buon rapporto qualità-prezzo e posseggano anche un packaging elegante e raffinato.  




Ecco perché sono felice di parlarvi dei profumi della linea Camelia Collection. Questa linea si compone di tre fragranze:
  • Camelia rouge una fragranza femminile fiorita ed intensa in cui troviamo  nelle note di testa camelia e assenzio, nelle note di cuore rosa e magnolia e nelle note di fondo vaniglia, legni dolci e muschio.
  • Camelia chic un profumo dolce e cipriato dal fascino vellutato e sublime. La cui  piramide olfattiva è composta da note di testa come noce di cocco, zagara e ylang ylang, note di cuore come camelia, rosa, mughetto e giacinto e come note di fondo vaniglia, sandalo e muschio bianco.
  • Camelia gold una fragranza prestigiosa e variopinta di enigmatica dolcezza. La sua composizione vede tra le note di testa gli agrumi, il bergamotto e  il mughetto, tra le note di cuore la lavanda, note fiorite e i fiori bianchi e nelle note di cuore il gelsomino e il muschio bianco.




Io in particolare ho acquistato la fragranza Camelia gold e me ne sono subito innamorata, proprio perché questo profumo non è troppo invadente, ma ha una buona persistenza sia sulla pelle che su gli abiti. Possiede fragranza dalle note fiorite che però è stemperato dall'aroma delle note agrumate che lo rendono stuzzicante ed effervescente adattissimo al periodo primaverile estivo.








La confezione è in vetro nero dalla forma tondeggiante con scritte in oro giallo, il nebulizzatore è sempre color oro, mentre il tappo di plastica trasparente a forma squadrata ricorda un diamante. Il contenuto e da 60 ml. e ha un costo di circa 24,00 euro.  
A completare la linea troviamo anche il bagnoschiuma, la crema corpo e il diffusore per ambienti sia in bastoncini che a forma di fiore.



Per ulteriori informazioni vi rimando direttamente al sito del Dr. Taffi dove potrete avere tutte le informazioni necessarie e fare direttamente i vostri acquisti. https://www.drtaffi.it/linee-profumate-2385/camelia-collection.html

lunedì 1 aprile 2019

Base viso  low cost per la stagione estiva







Il caldo è alle porte. Belle giornate estive da passare all'aria aperta, magari facendo una passeggiata nel verde di un parco con gli alberi in fiore oppure destreggiandoci tra i mille impegni quotidiani senza rinunciare a quei momenti all'aria aperta che solo la primavera ci consente.
In tutti questi casi la voglia di libertà anche nel makeup si fa sentire, così come ci liberiamo di maglioni pesanti e sciarpe di lana ci liberiamo anche di trucchi strutturati, fondotinta troppo pesanti dai colori opachi per tuffarci in cosmetici freschi e luminosi dai colori primaverili.
Oggi vi faccio una carrellata di quelli che sono i miei must have per la primavera. 
Per prima cosa sarà  buona norma avvalervi di un primer viso che tenga sotto controllo la lucidità. Inevitabilmente con il caldo la pelle tende a produrre più sebo diventando più grassa, attenzione però, vi consiglio di mettere questo cosmetico solo dove serve, se necessario solo nella zona "T" del viso, in modo da non seccare troppo parti del viso che non ne hanno realmente bisogno (al cambio di stagione la pelle non si è ancora normalizzata e spesso troviamo zone del viso più secche e disidratate rispetto ad altre).







Un prodotto che uso spesso è la crema opacizzante  e pori dilatati del dr.Taffi con amido di tapioca e pistacchio. Viene presentata come crema, ma io la uso come base trucco per controllare la lucidità senza infastidire le zone più disidratate. E' un prodotto biologico, vegan e nichel tested. Contiene cetriolo bio purificante e seboregolatore che lavora in sinergia con l'amido di tapioca per ridurre l'effetto lucido e affinare la grana della pelle, ma anche acido ialuronico, camomilla e aloe che idratano e leniscono la pelle. 
Con il caldo mal si sopportano i fondotinta troppo pesanti, quindi per uniformare il colorito vi consiglio di usare bb cream o fondi molto leggeri con coprenza medio-bassa e poi  usare un buon correttore per eliminare discromie e imperfezioni ancora visibili.





Tra i miei preferiti troviamo la bb cream sublime di Purobio, molti di voi l'avranno sicuramente provata considerando che i suoi campioncini vengono spesso omaggiati nelle bio profumerie, ma se non la conoscete  posso dirvi che la sua texture idratante, ma non eccessivamente grassa dona un effetto naturale e luminoso. E' biologica, certificata vagan ok e nichel tested. Tra i suoi attivi troviamo idrolato di salvia, l'olio di albicocca e d'oliva, burro di Karitè e tocoferolo (vit. E), inoltre ha un fattore di protezione solare pari a spf 10 grazie al biossido di titanio micronizzato.





Altro fondotinta che mi sento di consigliarvi e che sto usando in questo periodo è il fondotinta fluido Vegàle. E' un cosmetico dalla texture delicata, ha un effetto leggermente più matte rispetto alla bb cream di Purobio. Tra i suoi attivi troviamo idrolato di salvia, olio di rosa moscata bio, olio di baobab, olio di rosa canina e olio di cocco ed è formulato senza talco per eliminare il rischio di comedogenicità. Certificato COSMESIBIO, ECOCERT, VEGAN, CRUENTLY FREE E NICHEL TESTED.





Per chi non amasse i prodotti in crema o avesse la pelle particolarmente grassa vi consiglio il fondo in polvere Purobio disponibile in varie colorazioni. Pratico e veloce con il suo applicatore già inserito nella confezione dotata anche di specchietto per i ritocchi fuori casa, uniforma la cute senza appesantire, perfetto per pelli da normali a grasse grazie al suo finish matte. La sua formulazione è  arrichita  da olio di macadamia, d'avocado e d'albicocca oltre alla mica e alla silica.  





Per opacizzare il makeup e fissare i prodotti in crema occorre sempre tenere a portata di mano una buona cipria opacizzante, va benissimo il fondotinta in polvere di Purobio messo con un bel pennello ampio o in alternativa la cipria Flat perfection drama matte di neve cosmetics. Cipria in polvere pressata dalla formula silicone-free, vegetariana e vegana, opacizza e perfeziona la texture della pelle, rendendola visibilmente vellutata anche sotto le luci dei riflettori. Impalpabile e trasparentissima, regala alla pelle un finish opaco e levigato. Ideale per fissare i prodotti liquidi o cremosi, o semplicemente per combattere la lucidità del viso  mantenendo la pelle liscia e perfetta.




Se avete una pelle matura o secca e una polvere matte vi spaventa vi consiglio di rivolgervi alla cipria compatta indissoluble di Purobio che è comunque mattificante, ma grazie al burro di Karitè, all'olio di albicocca, di macadamia e di avocado, svolge un'azione anti-age e non andrà ad evidenziare i segni d'espressione.








Per dare un po' di colore al vostro viso occorre una terra che messa nei punti del viso giusti (fronte, viso, naso, gote)  vi dia un effetto "baciata dal sole". tra le mie preferite c'è la terra St. Tropez di Nabla, non è un cosmetico biologico, ma ha una formulazione leggermente più accettabile rispetto ad altre. Ha un colore  marrone caldo di media tonalità che oltre a dare tridimensionalità e volume vi darà colore senza rischiare effetti troppo artificiosi.





Come blush sulle gote per richiamare il colore della terra amo particolarmente il blush in polvere di Avril nel colore Terre Cuite e il blush in crema  della linea Garden di Neve cosmetics nel colore Thursday Rose, entrambi di un pesca molto delicato. Ovviamente il blush andrà  scelto in base alla vostra carnagione, ma questi sono sicuramente colori che per la loro tonalità si adattano a vari tipologie di incarnato.




Per non sprecare tutto il lavoro fatto vi consiglio di fissare il vostro trucco con un setting spray come la nebbia fissante di Neve cosmetics che farà durare il vostro makeup più a lungo rendendo i suoi colori più vibranti.



Ed infine per idratare la pelle e rinfrescarla nel corso della giornata vi suggerisco di tenere in borsa un'acqua termale, una mist o un idrolato da usare al bisogno. 



lunedì 25 marzo 2019

Natyr la linea di cosmesi naturale 

firmata Altromercato







Conoscete Altromercato la principale realtà del commercio equo e solidale in Italia? E' un consorzio formato da 105 soci e 225 botteghe, che gestisce rapporti con 155 organizzazioni di produttori in oltre 45 paesi, nel sud e nel nord del mondo. Grazie a questa realtà migliaia di artigiani e contadini, hanno un lavoro che viene rispettato ed equamente retribuito, perché si basa su una filiera trasparente e tracciabile, che tutela i produttori, l'ambiente e garantisce la qualità dei prodotti.
Natyr la linea di cosmesi naturale e biologica di Altromercato in particolare è frutto di ricerca, innovazione e utilizzo di materie prime preziose, provenienti da agricolture sostenibili di oltre 23 paesi di tutto il mondo.
Attraverso i suoi produttori Altromercato si prende cura del benessere di viso, corpo e capelli, con ricette semplici le cui materie prime sono al 95% di origine naturale: oli essenziali, estratti di fiori e frutta, miele, burro di Karitè e spezie. tutte le referenze sono dermatologicamente testate e prive coloranti, vengono realizzate con cura artigianale da piccoli laboratori italiani specializzati in cosmesi naturale che operano nel totale rispetto delle persone che hanno lavorato alla coltivazione e alla lavorazione della materia prima che proviene, nella maggior parte dei casi, da paesi lontani: si ricordi l'olio di cocco delle Filippine piuttosto che l'aloe della Thailandia o l'olio di argan dal Marocco.
Altromercato ha saputo unire secoli di tradizioni ed esperienza nella coltivazione di materie prime con la tradizione italiana nella realizzazione di prodotti per la cura del corpo.
tra le linee disponibili troviamo quelle:

per le mani




per i piedi




per i capelli





per il viso



per la detergenza corpo





per lui




Tra le linee viso troviamo quella:
  • all'olio d'argan del Marocco per pelli mature
  • al mango e papaya per pelli esigenti
  • all'aloe vera per pelli secche
  • al tè verde per pelli impure
  • all'ibisco per pelli sensibili

In particolare io possiedo il siero lifting viso collo e decolletè per pelli esigenti al mango e papaya che come dice l'azienda è un prezioso concentrato di principi attivi dall'effetto lifting immediato per donare luminosità e tono a pelle del viso e decolletè. Questa linea Natyr al mango e papaya è una linea agli estratti di frutta tropicale arricchita da miele, olio di sesamo, succo d'aloe, olio d'argan, burro di Karitè, acido ialuronico, tocoferolo (vit. E) e squalene vegetale, con l'elegante profumo del fiore della papaya.



Il flacone è in vetro con dispenser, ottimo per preservare freschezza ed igiene.



Il profumo fruttato del siero lifting Natyr è delicato e piacevole. La texture è quella di una crema molto leggera a rapido assorbimento, che va a stendere le linee d'espressione dando un effetto rimpolpato e splendente alla pelle. Io ho la pelle mista e questo siero non mi lucida neanche sotto il makeup, anzi lo rende più luminoso.
Come avrete capito sono una grande fan della linea Natyr ed in particolare di questo siero lifting, quindi non solo ve lo consiglio, ma vi invito anche ad andare sul sito di Altromercato per sbirciare tutti i meravigliosi prodotti che offre.